Contenuto principale

Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

logo amministrazione trasparente

Nuovo Decreto Trasparenza (Decreto legislativo - 14 marzo 2013 , n. 33)

Link per approprofondire: http://www.decretotrasparenza.it/
Il decreto in formato PDF

Responsabile della trasparenza: Dirigente Scolastico

 

Relativamente agli uffici responsabili per le attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l’accesso diretto agli stessi da parte delle amministrazioni procedenti sono pubblicati:

  • Recapiti telefonici
  • Email istituzionali
  • Convenzioni-quadro volte a disciplinare le modalità di accesso agli atti
  • Modalità per la tempestiva acquisizione d’ufficio dei dati nonché per lo svolgimento dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive

 

Controllo delle dichiarazioni sostitutive richieste da altre amministrazioni

Art. 35, c. 3

Art. 35 - Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi e ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive e l'acquisizione d'ufficio dei dati
3. Le pubbliche amministrazioni pubblicano nel sito istituzionale:
a) i recapiti telefonici e la casella di posta elettronica istituzionale dell'ufficio responsabile per le attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l'accesso diretto agli stessi da parte delle amministrazioni procedenti ai sensi degli articoli 43, 71 e 72 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445;
b) le convenzioni-quadro volte a disciplinare le modalità di accesso ai dati di cui all'articolo 58 del codice dell'amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82;
c) le ulteriori modalità per la tempestiva acquisizione d'ufficio dei dati nonché per lo svolgimento dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive da parte delle amministrazioni procedenti.

Misure organizzative adottate

Le richieste di verifica  avanzate  all’Istituto possono essere trasmesse con le seguenti modalità :

1-     all’indirizzo di PEC : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2-     all’indirizzo  di posta elettronica ordinaria : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3-     tramite fax al  n. 049/666398

Alle richieste pervenute è data risposta nel minor tempo possibile e comunque entro 30 giorni dal loro ricevimento.

 

E’ individuato quale ufficio responsabile per tutte le attività di cui al punto 1, lett. c Direttiva N. 14 del 22/12/2011 l'intero UFFICIO DI SEGRETERIA dell’Istituto superiore”E.U.Ruzza”, nelle persone del DSGA e degli Assistenti Amministrativi operanti sulle varie aree. A detto ufficio competono tutte le attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l'accesso diretto agli stessi da parte delle amministrazioni procedenti. All'ufficio stesso compete l'idoneo controllo, anche a campione, delle dichiarazioni sostitutive a norma dell'art. 71 del DPR 445/2000.

 

 

 

Le misure organizzative, di cui al punto 1, lett. d Direttiva N. 14 del 22/12/2011, adottate per l'efficiente, efficace e tempestiva acquisizione d'ufficio dei dati e per l'effettuazione dei controlli medesimi, nonché le modalità per la loro esecuzione sono le seguenti:

 

 

 

a)      acquisizione dell'autocertificazione contestualmente all'instaurazione del rapporto con la Scuola o al presentarsi della necessità;

 

 

 

b)      informazione agli interessati delle nuove modalità di presentazione all'Istituzione Scolastica delle dichiarazioni sostitutive delle certificazioni e delle misure organizzative adottate per la tempestiva acquisizione d'ufficio dei dati e per l'effettuazione dei controlli medesimi;

 

 

 

c)      il personale, responsabile delle operazioni, effettuerà i necessari e idonei controlli delle dichiarazioni sostitutive (idoneo controllo a campione con generale criterio di 1/10; idoneo controllo con criterio di 1/1  dove si palesi evidente dubbio sull'autocertificazione prodotta); assicurerà l'utilizzo di mezzi idonei per verificare la certezza e l'affidabilità della fonte di provenienza, delle dichiarazioni; si avvarrà delle informazioni raccolte anche attraverso l'utilizzo di banche dati, laddove disponibili, al fine di garantire tempestività ed efficienza alle operazioni di controllo;

 

 

 

d)      sulle certificazioni da produrre ai soggetti privati sarà apposta, a pena di nullità, la dicitura: “il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.

 

 

 

Le presenti misure organizzative vengono immediatamente rese note attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale della Scuola.