Contenuto principale

Procedure e moduli d'evacuazione

24-10-2014 

PROCEDURE DI EVACUAZIONE

  •   Il Coordinatore di classe deve nominare 2 alunni aprifila (i più vicini alla porta), 2 alunni chiudifila (i più lontani dalla porta) e 2 alunni per aiuto disabili. La disposizione degli alunni aprifila e chiudifila all’interno dei locali dovrà essere mantenuta anche nel caso di trasferimenti in altre aule.
  • I nominativi degli alunni devono essere trascritti nel registro di classe nella pagina con l’assegnazione degli incarichi (è la pagina che precede i moduli di evacuazione in fondo al registro di classe).
  • Il segnale di evacuazione sarà dato dal suono continuo e prolungato della campanella.
  • I docenti e gli alunni usciranno ordinatamente e con calma dalle aule e dai laboratori, utilizzando esclusivamente le vie di esodo indicate nelle planimetrie affisse nei locali dell’Istituto o secondo le indicazioni del personale preposto alla gestione delle emergenze. In caso di evacuazione, il docente spegne le luci e disattiva i centri di pericolo (ad esempio interruttori elettrici, eventuali erogatori di gas, ecc.), chiude la porta ed esce per ultimo.
  • Arrivati nell’area di raccolta, ogni docente farà l’appello compilando il modulo di evacuazione (i moduli di evacuazione si trovano nelle ultime pagine del registro di classe).
  • I moduli di evacuazione verranno vistati dal Dirigente Scolastico e/o dal vice-Preside e/o dal Personale addetto alla sicurezza e solo in seguito si potrà tornare all’interno dell’Istituto.
  • Gli alunni presenti in altri locali seguiranno la classe più vicina o la classe dell’aula in cui si trovano momentaneamente, segnalando la propria presenza al docente di tale classe solamente una volta raggiunta l’area di raccolta.
  • I docenti non impegnati in aula e/o in laboratorio (ad esempio quelli presenti in sala docenti o negli uffici) dovranno ugualmente procedere all’evacuazione.
  • Il personale degli uffici procederà all’evacuazione compilando anch’esso il modulo di evacuazione (è sufficiente una copia di quello presente nei registri di classe).
  • Il Coordinatore deve, quanto prima, ricordare agli alunni le norme presenti a lato della planimetria affissa all’interno dell’aula, facendo presente che il segnale di evacuazione sarà dato dal suono continuo e prolungato della campanella.
  • Si ricorda che la prova di evacuazione serve a testare il livello di preparazione di tutto il personale presente nella scuola (alunni, docenti e non docenti) nel caso di una vera emergenza, per cui deve essere effettuata con questo spirito, diventando prioritaria rispetto a qualsiasi altra attività; per questo motivo ogni attività deve essere immediatamente interrotta al segnale di evacuazione.

stampa procedure

modulo evacuazione classi

modulo evacuazione uffici